Ucchielli: 'Il PD con i lavoratori della Merloni e della Fincantieri'

Palmiro Ucchielli 1' di lettura 27/01/2011 -

Il Partito Democratico delle Marche esprime solidarietà e sostegno ai lavoratori dell’Antonio Merloni di Fabriano, che insieme ai colleghi della Fincantieri di Ancona sono in attesa di conoscere le sorti del proprio destino.



“Il Capo di un Governo serio, dovrebbe occuparsi quotidianamente della questione lavoro e crisi economica – commenta così il segretario regionale Palmiro Ucchielli la posizione del governo nazionale, colpevole di non aver predisposto un disegno di politica industriale in grado di riavviare il processo di ripresa economica.

“Il centrodestra continua ad occuparsi dei problemi del premier - continua Ucchielli - e intanto gli stabilimenti chiudono, le multinazionali se ne vanno e le nostre regioni rischiano una desertificazione industriale senza precedenti. Il nostro Paese ha bisogno di una stagione di riforme per poter coniugare investimenti innovativi, qualità del lavoro e retribuzioni adeguate dei lavoratori. Nelle Marche c’è un impegno delle istituzioni regionali e locali finalizzato a realizzare le condizioni di ripresa e di sviluppo che dovrà essere sempre più forte ma non potrà sostituirsi alle azioni spettanti al governo centrale. Come Partito Democratico continueremo la nostra azione politica a tutela del mondo del lavoro, formulando a livello parlamentare nazionale ed europeo precise proposte, sostenendo le preoccupazioni di tanti lavoratori in attesa di risposte circa il proprio futuro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2011 alle 17:08 sul giornale del 28 gennaio 2011 - 1140 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, ancona, sciopero, pesaro, fabriano, pd, ucchielli, antonio merloni, fincantieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gKY