Iniziativa pubblica sui servizi pubblici locali: dichiarazione del Consigliere Comi

acqua 2' di lettura 25/01/2011 -

Grande successo dell'incontro pubblico “Quali scelte per i Servizi Pubblici Locali?”, svoltosi ieri presso il Salone del Popolo di Recanati e promosso dal Partito Democratico della provincia di Macerata in collaborazione con il Gruppo Consiliare PD della Regione Marche.



Un pubblico ampio e qualificato ha partecipato attivamente al dibattito, confermando il grande interesse suscitato dai temi trattati. Il clima di produttivo confronto ha favorito l'emergere di riflessioni estremamente utili per affrontare nel migliore dei modi la nuova organizzazione del sistema dei servizi pubblici locali nel maceratese.

A tal proposito Il Presidente della Commissione Consiliare Regione Marche Sanità e Sociale Francesco Comi dichiara: “L'Art. 23 bis del D.Lgs. n. 112 del 2008 definisce in maniera chiara il futuro della gestione dei Servizi pubblici a rilevanza economica. Il 31/12/2011 cesseranno improrogabilmente le gestioni di alcuni servizi pubblici strategici (trasporti, rifiuti, gas metano e acqua), oggi affidati ad aziende pubbliche del territorio. Non possiamo fronteggiare questa scadenza impreparati e divisi. Servono strategie condivise di aggregazione per concorrere con successo alle imminenti gare per l'affidamento di tali servizi. Vogliamo salvaguardare un enorme patrimonio pubblico costruito in tanti decenni dai Comuni. Tali servizi debbono rimanere patrimonio collettivo. Una strada realistica per raggiungere questo obiettivo è quello di scorporare i singoli servizi delle aziende locali, aggregandoli attraverso Consorzi o Ati in un soggetto unico e più competitivo. Ciò consentirebbe alle aziende pubbliche locali di mantenere la titolarità del proprio patrimonio, concorrendo, al tempo stesso, con le altre per l'obiettivo finale.”

Il Presidente della Commissione Consiliare Regione Marche Sanità e Sociale Francesco Comi, unitamente al PD di Recanati e della Provincia di Macerata - rappresentati dai rispettivi Segretari Gianfilippo Simoni e Roberto Broccolo -, ritengono importante ringraziare la folta platea degli intervenuti per l'attenzione da essi rivolta nei confronti dei servizi e delle potenzialità da implementare, in modo condiviso, in un settore così delicato a beneficio del proprio territorio.

Tra gli intervenuti un ringraziamento particolare va rivolto ai relatori – tra cui il Sindaco di Recanati, Francesco Fiordomo; Aldo Birrozzi e Luca Corsalini, membri rispettivamente dei Consigli di Amministrazione ASSM e ASTEA; Giuseppe Giampaoli, Direttore COSMARI -, alle forze sindacali, agli esponenti Confindustria ed agli imprenditori del maceratese, così come al Direttore Generale della Società Multiservizi di Ancona Patrizio Ciotti: tutti hanno fornito contributi importanti per porre le basi della futura gestione dei servizi pubblici locali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2011 alle 17:21 sul giornale del 26 gennaio 2011 - 533 letture

In questo articolo si parla di politica, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oHr





logoEV