I Radicali manifestano davanti alla Cei

radicali marche 1' di lettura 25/01/2011 -

In occasione della fine del Consiglio Episcopale Permanente, il 27 gennaio 2011, dalle ore 15.30, noi Radicali Marche ci attiveremo insieme al Partito Radicale Transnazionale Transpartito Nonviolento ed a Radicali Italiani in una manifestazione aperta ad Ancona, nei pressi dell'Hotel NH (ex Hotel Jolly, zona portuale).



Il “walk around” in classico stile nonviolento, con la presenza del Senatore Marco Perduca – Radicale eletto nelle liste PD - e del Segretario Nazionale di Radicali Italiani Mario Staderini, sarà l'occasione per chiedere alla CEI ed al mondo politico che gli gravita attorno, spiegazioni riguardo alla “nuova congrua”, ossia quel meccanismo di finanziamento alla Chiesa Cattolica per cui lo Stato le devolve l'8 per mille dell'intero gettito IRPEF (legge 222/85).


Sarà questa anche l'occasione per parlare con i soli nostri corpi di eutanasia, di esenzioni IMU alla chiesa - che vede l'esenzione non solo sugli immobili sede di culto e di proprietà della santa sede, ma anche per ospedali e cliniche legate alla chiesa, scuole private, alberghi del mondo cattolico e oratori -, per ricordare ai ministri del culto e dello Stato ormai in pieno post-secolarismo che nel periodo 1990-2009, l'Italia ha regalato 13 miliardi 811 mila euro alla Conferenza Episcopale Italiana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2011 alle 16:50 sul giornale del 26 gennaio 2011 - 564 letture

In questo articolo si parla di attualità, cei, radicali, Associazione Radicali Marche, Radicali Marche





logoEV