Bonifiche amianto, parte dalla Provincia di Ancona la campagna 'Eternit Free'

2' di lettura 24/01/2011 -

Firmato in Regione un protocollo con la Provincia e con Legambiente per la rimozione dell’amianto presente sul territorio regionale.
 



Il protocollo istituzionale concretizza così la campagna “Eternit Free”, promossa da Legambiente Marche e dalla società AzzeroCO2. Si partirà dalla Provincia di Ancona, e la Regione Marche diventa il primo ente regionale italiano ad aver firmato un’intesa di questo tipo. Lo conferma l’a.d. di AzzeroCo2, Mario Gamberale, che spiega anche le modalità d’intervento: “In Italia sono stati censiti 120 milioni di metri quadrati di amianto, e col passare degli anni la bonifica diventerà semprepiù onerosa. Con questo protocollo d’intesa, invece, gli operatori potranno beneficiare della nostra consulenza, con possibilità di accesso al credito ed alle tecnologie per la rimozione dell’amianto”.

Secondo i dati forniti dal presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, “nel nostro territorio sono presenti 38mila tonnellate di amianto”. E questo protocollo, secondo il governatore, servirà a “migliorare la qualità della vita per tutta la nostra comunità”. La firma di ieri mattina si aggiunge ad un altro bando ricordato dall’assessore all’ambiente Sandro Donati, “riservato agli enti pubblici e per un valore di 250mila euro”.

Si partirà dalla Provincia di Ancona, e la presidente Patrizia Casagrande descrive l’intervento come “qualcosa di cui abbiamo bisogno”. “Se riusciamo a rimuovere l’amianto presente nei tetti delle aziende e delle case dei privati – dice la Casagrande – potremmo istallare poi impianti per generare energie alternative e rinnovabili, traendo così altri benefici per tutto il territorio”.

La campagna “Eternit Free” vede anche la partecipazione di Legambiente Marche. “C’è la precisa volontà di far del bene alla nostra regione – dice il presidente Luigino Quarchioni – Siamo accelleratori di processo: affiancheremo gli imprenditori per le bonifiche e promuoveremo la filiera corta, facendo dialogare le realtà locali”.








Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2011 alle 15:00 sul giornale del 25 gennaio 2011 - 787 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, provincia di ancona, amianto, gian mario spacca, patrizia casagrande, sandro donati, emanuele barletta, maio gamberale, azzeroco2