Fabriano: maltrattamenti in famiglia, in manette un albanese

1' di lettura 21/01/2011 -

Un 43enne albanese è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di una misura cautelare in carcere. Nel mese di maggio l'uomo venne denunciato per lesioni aggravate, perchè una sera, ai rimproveri della moglie che lo accusava di giocarsi lo stipendio alle slot machine, le procurò gravi lesioni al piede.



Dopo qualche mese il 43enne diventò violento anche con i figli. I militari intervennero e lo arrestarono in flagranza per maltrattamenti in famiglia. Il gip, nel convalidare l'arresto, dispose la misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare.

Ma il pm titolare delle indagini ha fatto ricorso al tribunale del riesame chiedendo l'applicazione della misura cautelare in carcere. Il tribunale ha accolto l'appello del pm e l'albanese, giovedì pomeriggio, è stato condotto dai militari nel carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2011 alle 19:42 sul giornale del 22 gennaio 2011 - 654 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, fabriano, arresto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gAK