Macerata: rapina alla Banca delle Marche di Villa Potenza, la Polizia indaga

polizia 1' di lettura 19/01/2011 -

Erano circa le 10 di mercoledì mattina quando due persone, armate di taglierino, sono entrate presso la filiale della Banca delle Marche di Villa Potenza di Macerata ed hanno messo a segno una rapina. Bottino non ancora quantificato.



I due, con il volto travisato e sotto la minaccia del taglierino, si sono fatti consegnare il denaro dai dipendenti presenti prima di darsi alla fuga insieme ad un terzo complice che attendeva all'esterno dell'Istituto di credito.

L'auto, un'Alfa Romeo 156 rubata ad Ancona, è stato ritrovato dagli Agenti della Squadra Mobile di Macerata lungo la via del fiume a pochi chilometri dalla Banca. Sul posto è intervenuta anche la 'Volante' ed il personale della Polizia scientifica per i rilievi del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2011 alle 17:53 sul giornale del 20 gennaio 2011 - 1198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, banca delle marche, villa potenza, Sudani Alice Scarpini, polizia scientifica, questura di macerata





logoEV