Saltara: spaccio di stupefacenti, in manette un 31enne pregiudicato

carabinieri di saltara 2' di lettura 18/01/2011 -

Un 31enne di Saltara, pregiudicato, è stato tratto in arresto con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai Carabinieri della locale stazione. L'uomo, controllato da tempo dai militari del Mar. Pannaccio Antonello, coordinati dal Cap. Cosimo Giovanni Petese della Compagnia CC di Fano, è stato trovato in possesso di 11 grammi circa di eroina già suddivisa in dosi.



G.A., notato ad avere frequenti rapporti con diversi tossicodipendenti della zona e dei Comuni limitrofi, è stato pedinato e controllato a lungo fino a l'altra sera quando i militari lo hanno tratto in arresto. Il 31enne infatti, particolarmente nervoso, è stato fermato e controllato dai Carabinieri che lo hanno trovato in possesso di alcune dosi di eroina.

Pertanto i Carabinieri, impegnati nell'operazione di servizio finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona tra Saltara, Cartoceto e Fossombrone, hanno proceduto agli accertamenti ed alla perquisizione domiciliare e dell'auto dell'uomo. Nel corso dell'attività sono stati rinvenuti complessivamente 11 grammi di eroina già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e due flaconi di metadone cloridrato, oltre al materiale per il confezionamento. Il tutto è stato posto a sequestro insieme ad un foglio dove l'uomo annotava gli importi, i periodi ed i nomi di persone presumibilmente riconducibili all’illecita attività di spaccio e sui quali si stanno ora concentrando le attenzioni dei militari.

Il 31enne di Saltara, tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, si trova ora nel carcere di Pesaro mentre diversi giovani, suoi clienti, sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo - Prefettura di Pesaro e Urbino, quali consumatori di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di piccole quantità di stupefacenti che detenevano per uso personale, per l’adozione dei provvedimenti amministrativi di competenza, fra i quali la sospensione della patente di guida e la sottoposizione a programma terapeutico riabilitativo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2011 alle 16:33 sul giornale del 19 gennaio 2011 - 739 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, saltara, cartoceto, fossombrone, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di saltara, spaccio di sostanze stupefacenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/grU





logoEV