Residenze protette per anziani non autosufficienti, interrogazione di Binci

massimo binci 1' di lettura 17/01/2011 -

Il Consigliere Regionale di Sinistra Ecologia Libertà ha presentato una interrogazione orale urgente in merito alle Residenze protette per anziani non autosufficienti.



Con l'interrogazione Binci vorrebbe conoscere, visto che la Regione Marche si è impegnata per tutti i posti convenzionati, per il periodo 2010-2012 di residenza protetta, a finanziare il minutaggio di 100 minuti di assistenza così come prevede la vigente normativa regionale, per quali motivi ad oggi non risulta vi sia stato nè un aumento di assistenza, nè di riduzione di rette.

Con quali criteri verranno verificati i minutaggi dichiarati dalle strutture; quanti sono gli anziani non autosufficienti in lista di attesa per un posto di Residenza protetta; come si intende garantire il diritto alle cure anche ai circa 1000 anziani non autosufficienti ricoverati presso le strutture ma non rientranti nel posti convenzionati che dunque devono pagarsi per intero anche l'assistenza sanitaria e sociosanitaria.


da Massimo Binci
consigliere regionale Sinistra Democratica

...

interrogazione anziani...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2011 alle 16:41 sul giornale del 18 gennaio 2011 - 683 letture

In questo articolo si parla di anziani, politica, massimo binci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gpO





logoEV