Libertà religiosa, le dichiarazioni dell'Idv

Italia dei Valori 1' di lettura 13/01/2011 -

La libertà religiosa è un diritto fondamentale. Partendo da questo concetto e dalla consapevolezza che Ancona è da sempre una città multiculturale e multietnica, crocevia, tramite il porto, di persone e influenze di ogni tipo, l’Idv ha presentato oggi, in consiglio comunale, una mozione sul rispetto e la valorizzazione di ogni singola confessione.



L’ordine del giorno del capogruppo del consiglio comunale, Daniele Tagliacozzo, dopo aver introdotto il problema della discriminazione e delle persecuzioni religiose in tutto il mondo, impegna il Sindaco e la Giunta, in linea con la Costituzione italiana e il messaggio del Papa in occasione della Giornata mondiale della Pace, ad attivarsi verso il Governo Nazionale affinché intervenga attraverso la diplomazia sui governi che impediscono la libertà religiosa per far cessare le persecuzioni religiose.

Un’altra importante novità riguarda l’istituzione di una giornata di riflessione, organizzando un incontro con i rappresentanti delle diverse religioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2011 alle 17:54 sul giornale del 14 gennaio 2011 - 776 letture

In questo articolo si parla di politica, libertà religiosa, IdV Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gi4