Promozione turistica: via libera della III commissione al programma

Fabio Badiali 1' di lettura 12/01/2011 -

La III commissione attività produttive, presieduta da Fabio Badiali (pd), ha analizzato oggi nel corso della prima seduta dopo la pausa di fine anno il Programma di promozione turistica 2011. Il programma è stato approvato a maggioranza, con l’astensione del pdl e il voto contrario del consigliere Raffaele Bucciarelli (federazione della sinistra), e prevede investimenti per 12 milioni di euro, suddivisi in undici assi di intervento.



“Questo piano è esauriente – ha detto il presidente Badiali – e rispetta le priorità della politica regionale sottolineate dal presidente Spacca, che sono lavoro , sociale, green economy e il binomio cultura e turismo”. Tra le novità il progetto “Dimore di Charme” che può contare su fondi statali (euro 3.750.000), stanziati dal Dipartimento del turismo, e un contributo regionale del 10% (euro 374.979,06). La proposta di atto amministrativo a iniziativa della Giunta regionale è stata presentata alla commissione dall’assessore al turismo Serenella Moroder.

“La nostra visione del turismo delle Marche – ha detto l’assessore - è quella di un turismo di charme, un turismo che possa dare emozioni, con un’accoglienza qualificata, capace di trasmettere la voglia di tornare nella nostra regione”. Il piano propone un sistema coordinato e strutturato di comunicazione che coinvolge turismo, cultura, internazionalizzazione, agroalimentare, artigianato, fashion Made in Marche. Misure di intervento sono previste per incentivare il turismo sostenibile e accessibile e per la creazione di un sistema informativo per il turista con l’ausilio delle nuove tecnologie digitali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2011 alle 18:17 sul giornale del 13 gennaio 2011 - 752 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, turismo, fabio badiali, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ggD