Pesaro: Paolo Marzocchi sul palcoscenico del teatro Rossini con i brani di Liszt e Reubke

Paolo Marzocchi 3' di lettura 12/01/2011 -

La 51ª Stagione concertistica inizia nel 2011 con un giovane e talentuoso musicista, fonte di orgoglio della cultura musicale pesarese; l’Ente Concerti è, infatti, lieta di ospitare nella sua stagione il pianista e compositore Paolo Marzocchi, il quale, domenica 16 gennaio, alle ore 18.15, salirà sul palcoscenico del Teatro Rossini e proporrà brani di Liszt e Reubke con un accostamento che aprirà nuovi orizzonti sul mondo della musica per pianoforte di metà Ottocento.



Il concerto sarà preceduto sabato 15 gennaio, alle ore 11, presso l’Istituto Comprensivo Don Gaudiano di Pesaro, dal secondo appuntamento del progetto "A scuola coi grandi maestri", ideato dall'associazione culturale MuSA - Musica, Spettacolo e Arte in collaborazione con l'Ente Concerti di Pesaro. Alcuni dei più importanti e prestigiosi musicisti ospiti della Stagione Concertistica 2010/2011 presentano i loro concerti nelle scuole medie e superiori della nostra città ed invitano personalmente giovani e giovanissimi a teatro.

Paolo Marzocchi
Pianista e compositore, è nato ed ha studiato a Pesaro. Nel corso degli ultimi quindici anni ha composto ed eseguito musica per i contesti più diversi: dal teatro, al cinema, alla radio, fino alle sperimentazioni con altri linguaggi e alla composizione “pura”, ricevendo diverse commissioni per la realizzazione di opere pianistiche e orchestrali. Come pianista è stato invitato a suonare da numerosi enti e associazioni musicali europei ed extraeuropei. Nei suoi concerti affianca a proprie composizioni pagine del repertorio tradizionale e rarità pianistiche. La musica di Marzocchi è pubblicata da Sonzogno e Rugginenti. Ha collaborato con artisti come il direttore d’orchestra Michele Mariotti, Corrado Rovaris, Alessio Allegrini, il regista Henning Brockaus, il poeta Gianni D’Elia, il regista Michal Kosakowsky, lo scrittore Joseph Denize, i video artisti Stefano Franceschetti e Cristiano Carloni. Ha curato l’edizione critica dell’opera per pianoforte di Julius Reubke (Rugginenti, 2008) che ha anche inciso per l’etichetta tedesca CPO. Insegna presso l’Università degli Studi di Macerata e le Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata.

Associazione culturale MUSA
L'associazione culturale MuSA - Musica, Spettacolo e Arte, è nata a Pesaro dalla volontà di un gruppo di musicisti ed appassionati con l'obiettivo di divulgare la cultura musicale, classica e contemporanea, in tutte le sue forme artistiche, offrendo un insieme integrato di servizi riguardanti la valorizzazione di tale patrimonio.

La Stagione Concertistica di Pesaro a cura dell'Ente Concerti è realizzata in collaborazione con il Comune di Pesaro ed il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Giunta Regionale, Assessorato alla Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio e Banca Marche.

Biglietteria del Teatro Rossini: Domenica 16 gennaio 9.30-12.30 / 16.30 fino all'inizio del concerto. Platea e posto di palco di I e II ordine 15€; posto di palco di III ordine 12€; posto di palco di IV ordine 10€, ridotto 7€; loggione 5€ Per informazioni: Ente Concerti 0721.32482 Teatro Rossini 0721.387621 www.enteconcerti.it info@enteconcerti.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2011 alle 17:32 sul giornale del 13 gennaio 2011 - 1171 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, associazione, teatro rossini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ggh