Porto Recanati: doppio arresto di un tunisino

1' di lettura 08/01/2011 -

Nella notte tra venerdì e sabato i militari di Porto Recanati hanno portato a termine un'articolata indagine iniziata lo scorso 27 novembre arrestando, in esecuzione di provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Macerata, per spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino tunisino, M. M. di 31 anni, clandestino.



Il giovane, in occasione di un controllo nell'Hotel House, si era sottratto all'arresto gettando via lo stupefacente in suo possesso.

I militari hanno ricostruito, grazie ad una complessa attività investigativa, le varie fasi di spaccio di quella giornata. M. M. è finito in manette per l'inosservanza di provvedimento di espulsione. Il 31enne è stato condotto nel carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2011 alle 18:23 sul giornale del 10 gennaio 2011 - 811 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, porto recanati, arresto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/f9i