Ancona: sbarca con una famiglia clandestina, arrestato un pakistano

polmare 1' di lettura 03/01/2011 -

La Polmare ha arrestato la sera di Capodanno un uomo pakistano con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione. L'uomo stava cercando di introdurre illegalmente nel paese una famiglia intera.



L'uomo, residente in Grecia, è sceso dalla motonave “Cruise Olympia” della Compagnia di navigazione “Minoan Lines” a bordo di un Alfa Romeo 146. Con lui c'era anche un nucleo familiare composto da cinque persone, tre delle quali minorenni, di origine afghana ma con documenti inglesi.

Durante i controlli della Polmare, i passaporti inglesi delle cinque persone sono risultati falsi. Immediati i provvedimenti della Polizia che ha arrestato il pakistano per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e ha respinto la famiglia, imbarcanola su una nave diretta in Grecia.






Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2011 alle 15:12 sul giornale del 04 gennaio 2011 - 637 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, polmare, fiamme blu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fZo