counter

Ancona: IdV, 'A fianco dei lavoratori del cantiere navale'

Italia dei Valori 1' di lettura 26/10/2010 -

L’Italia dei Valori era presente martedì mattina a fianco dei lavoratori del cantiere navale di Ancona che stanno lottando per salvare il complesso navalmeccanico e per salvaguardare i livelli occupazionali minacciati dalla miopia della proprietà e dall’inerzia del governo.



Accanto agli arsenalotti c’erano infatti fra gli altri l’On. David Favia ed il Presidente del Consiglio comunale Andrea Filippini a portare la loro solidarietà e a confermare il proprio impegno.

L’On. Favìa sarà presente al tavolo ministeriale del 28 e tornerà a chiedere con forza che il Governo onori gli impegni presi ed affidi commesse adeguate: inoltre l’On. Favìa si sta attivando per mettere insieme un pool di banche in grado di finanziare la realizzazione di una nave da crociera che garantirebbe un lungo utilizzo del cantiere e dei massimi livelli occupazionali.

Il cantiere di Ancona potrebbe così ripartire e scongiurare gli effetti nefandi della crisi. Ciò che IDV stigmatizza è il fatto che il Governo da un anno prometta soluzioni e non le mantenga nonostante gli impegni assunti con l’IDV rispondendo a interrogazioni e aderendo a ordini del giorni presentati dall’On. Favìa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2010 alle 19:29 sul giornale del 27 ottobre 2010 - 566 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, ancona, fincantieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKG





logoEV
logoEV