Porto Recanati: rissa all’Hotel House, due feriti da arma da taglio

coltello aggressione 1' di lettura 25/10/2010 -

Due pattuglie del Radiomobile di Civitanova, coadiuvate da una volante del Commissariato, sono intervenute nella notte all'Hotel House di Porto Recanati dove era stata segnalata una rissa tra magrebini. A seguito di un'accesa discussione avvenuta nel parcheggio, alcuni protagonisti, per lo più tunisini, hanno estratto un arma da taglio. Da qui l'aggressione.



All'arrivo degli uomini dell'Arma i magrebini, che si erano procurati vicendevolmente ferite in varie parti del corpo, si sono dati alla fuga rifugiandosi negli appartamenti per evitare di essere riconosciuti. Due dei protagonisti, che hanno riportato ferite più serie, sono stati soccorsi ed identificati. Accompagnati all'ospedale di Civitanova sono stati medicati dalle ferite da taglio riportate. Nonostante i medici si siano riservati la prognosi, i due tunisini non sarebbero in pericolo di vita.

In mattinata, i Carabinieri di Porto Recanati unitamente al nucleo operativo hanno eseguito i rilievi e gli accertamenti del caso. Le indagini, ancora in corso, dovranno identificare gli altri protagonisti della rissa. Per ottenere maggiori risultati, i militari stanno anche esaminando i video delle telecamere di sorveglianza istallate nel parcheggio dell'Hotel House.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2010 alle 18:34 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 640 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto recanati, coltello, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di civitanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dHF