Macerata: gravato da un'espulsione, nigeriano arrestato in centro

polizia 1' di lettura 25/10/2010 -

Un nigeriano di 30 anni, gravato da un'espulsione emessa dal Prefetto di Macerata e da un'ordinanza del Questore a lasciare il territorio nazionale emessa lo scorso settembre, è stato sorpreso dal personale di una Volante della Questura di Macerata, durante un controllo, all'interno di un albergo di Macerata.



M.L., che non ha mai ottemperato al decreto di espulsione, è stato quindi tratto in arresto ed accompagnato presso il carcere di Camerino in attesa dell'udienza di convalida.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2010 alle 18:43 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 554 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, arresto, Sudani Alice Scarpini, questura di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dHO