Pesaro: sgominata banda di nordafricani specializzata nel traffico internazionale di hashish

carabinieri 1' di lettura 20/10/2010 -

Una banda di nordafricani, specializzata nel traffico internazionale di haschish, investiva in beni immobili in Marocco, tra cui case, supermercati e un hotel. I proventi del giro d'affari si aggirano intorno ai 3 milioni di euro. Al termine di una lunga indagine i carabinieri del Reparto operativo di Ancona hanno sgominato l'organizzazione: 25 gli arresti, cinque fra Pesaro e Milano, 600 i chili di droga squestrati.



L'operazione MK 2 prende il nome dal logo che compariva appunto sui panetti di hashish smerciati dall'organizzazione.

La banda si riforniva di droga in Spagna e poi la rivendeva in altre regioni italiane tra cui le nelle Marche. I componenti tenevano un alto tenore di vita e si spostavano utilizzando auto di grossa cilindrata come Porsche e Mercedes.

Nell'ottobre di un anno fa erano finiti in manette altri sei componenti dell'organizzazione.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2010 alle 19:43 sul giornale del 21 ottobre 2010 - 556 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, ancona, pesaro, hashish

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dw8





logoEV