Jesi: evade dai domiciliari, in manette 30enne

1' di lettura 18/10/2010 -

Un albanese di 30 anni, P. R., aveva ottenuto di scontare il resto della pena agli arresti domiciliari nell'abitazione in cui vive con la compagna.



I carabinieri di Jesi si sono recati nel suo appartamento per un controllo, ma il giovane non trovava in casa.

La compagna, infatti, non ha aperto ai militari e, probabilmente, ha contattato telefonicamente il 30enne pensando che i carabinieri non attendessero il suo ritorno.

Quando P. R. si è presentato i militari lo hanno arrestato per evasione.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2010 alle 20:34 sul giornale del 19 ottobre 2010 - 587 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, jesi, arresto, evasione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dry





logoEV