Falconara: strano odore avvolge la città sabato mattina

falconara 2' di lettura 16/10/2010 -

Sabato, dopo le 9.30, un olezzo di idrocarburi si è diffuso a Falconara Centro (vie Colombo, Galilei e Matteotti) e Falconara Nord (via Goito, Bottego e quartiere Villanova).



Le cittadine ed i cittadini che hanno segnalato il fatto al numero verde per le emergenze del Comune di Falconara M.ma - 800122212 - ci hanno riferito che la puzza era acre e fastidiosa alla gola. Alcuni residenti del quartiere Villanova ci hanno riferito che la puzza era simile a quella avvertita in alcune occasioni in cui si sono verificati problemi ai serbatoi della raffineria API con conseguenti esalazioni.

Come associazioni sottolineiamo che, inspiegabilmente, nel corso degli ultimi anni si sono "burocratizzate" le procedure per la verifica della sorgente di questo tipo di esalazioni. Tutto è stato talmente complicato che spesso alle segnalazioni dei cittadini fanno seguito sopralluoghi molto tardivi.

Infatti, fino al 2005, se una associazione di cittadini interessava della problematica l'ARPA provinciale essa interveniva direttamente, mentre oggi l'ARPA interviene solo se è chiamata dal Comune di Falconara Marittima. E se un cittadino chiama il Comune di Falconara M.ma che cosa accade? Sabato mattina, per esempio, la Reperibile all'800122212 che ha risposto alla segnalazione ha assicurato che avrebbe verificato personalmente l'olezzo segnalato.

Immaginando che prima di effettuare il sopralluogo la Reperibile del Comune attenda un certo numero di segnalazioni simili, intanto saranno trascorsi 30 minuti. Poi la Reperibile avrà effettuato il sopralluogo - altri 20/25 minuti - nelle zone da dove era arrivata la segnalazione. A questo punto, a propria discrezione, la Reperibile avrà segnalato la problematica all'ARPA provinciale la quale prima di assumere le informazioni ed arrivare in loco avrà impiegato altri 30 minuti! (Se reputa che è il caso di intervenire direttamente!)

In un'ora e mezza un'esalazione non grave potrebbe attenuarsi o disperdersi in altre direzioni per l'azione del vento. Perché ci lamentiamo?

Perché quando esistevano i Vigili Ambientali della Polizia Municipale di Falconara M.ma, la pattuglia era in servizio mattina e pomeriggio e aveva l'autorizzazione ad intervenire direttamente in ogni luogo ed in ogni opificio - pubblico e privato - per verificare la provenienza delle esalazioni o di altre problematiche che si riverberavano sulla cittadinanza! Nel caso di sabato sarebbe accaduto che in seguito alle prime segnalazioni ricevute dalla Reperibile del Comune, in meno di 30 minuti i Vigili Ambientali sarebbero stati allertati per le prime verifiche ed indagini su quanto segnalato.

Ben altra qualità di intervento e tutela dei cittadini dalla volenterosa disponibilità della Reperibile del Comune che decide di partire con l'auto alla caccia dell'olezzo!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2010 alle 18:35 sul giornale del 18 ottobre 2010 - 755 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara, Comitato quartiere Villanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dnX





logoEV