I delegati AARP in visita a Portonovo

delegati aarp 3' di lettura 15/10/2010 -

E’ recente l’eco mondiale della dichiarazione del più grande network turistico e culturale mondiale, creato dai pensionati statunitensi dell’AARP: le Marche sono meglio della Toscana, un vero paradiso per il turista americano.



Esternazione che ha davvero colpito tutti, ripresa poi dal Corriere della Sera e anche dal New York Times che ha celebrato le bellezze e l’accoglienza della nostra regione, soprattutto dopo la campagna promozionale davvero indovinata con il testimonial d’eccezione, Dustin Hoffman, che recita Leopardi sullo sfondo suggestivo del mare, delle colline e dei monti marchigiani. La visita a sorpresa a Portonovo della delegazione AARP, in congresso a Rimini proprio in questi giorni, è stata allora fortemente voluta dalla Regione Marche per far “toccare con mano” il nostro territorio ai componenti del network internazionale più accreditato che annovera fra le sue file 36 milioni di associati! Al Fortino Napoleonico gli onori di casa li ha fatti Raimondo Orsetti dirigente del Servizio Internazionalizzazione, Commercio Turismo e Cultura della Regione con il suo staff, insieme al Presidente della Camera di Commercio di Ancona Rodolfo Giampieri e al direttore di Confcommercio Massimiliano Polacco.

Dopo la proiezione dello spot di Dustin Hoffman del filmato delle Winx e l’esibizione del duo lirico Operapop, i Tour operator invitati hanno illustrato progetti turistici sul territorio elogiando l’accoglienza marchigiana e ricordando i premi vinti dalle nostre strutture alberghiere. “Le Marche grazie allo spot di Hoffman hanno fatto il giro del mondo ne è la prova la vostra presenza qui – ha detto Orsetti a Portonovo – questa è infatti la regione dei record: primi nella longevità e nella qualità della vita, primi nella serietà e nella capacità d’impresa, nella efficienza della pubblica amministrazione e nella salute pubblica che presenta conti in ordine e capacità di investimento, prime, ancora, nell’accolgienza e nell’ospitalità. Ma anche secondi a nessuno rispetto a Toscana o altri paradisi naturali e culturali, per numero di teatri e musei, per enogastronomia e turismo congressuale, religioso, artistico e storico”. La delegazione che comprendeva rappresentanti canadesi, indiani, statunitensi olandesi e danesi ha apprezzato molto la presentazione e il delegato italiano dell’organizzazione “50πù” della Confcommercio che conta 400mila soci ha detto di voler attivare al più presto con i tour operators e la Regione Marche stessa i progetti di scambio promozionale e turistico ipotizzati da tempo. L’AARP è la rete internazionale di organizzazioni al servizio della popolazione in età matura in diversi Paesi del mondo: ha attualmente 37 milioni di associati e fornisce prodotti e servizi di valore supportando il cambiamento sociale e familiare nel mondo.

Elenco dei componenti la delegazione AARP GLOBAL NETWORK di venerdì 15 ottobre:

1) MRS SHEILU SREENIVASAN - DIGNITY FOUNDATION - INDIA

2) MR ERIC VENGROFF - CARP - CANADA

3)MRS HOLLY VENGROFF - CARP - CANADA

4)MRS LIANE DEN HAAN - ANBO - OLANDA

5) MRS RENSKE VAN KOOIJ -ANBO-OLANDA

6) MR BJARNE HASTRUP- DANE AGE – DANIMARCA

7) MRS BARBARA SHIPLEY-AARP GLOBAL NETWORK – USA (Direttrice Marketing e Comunicazione AARP Magazine)

8) MR TULIP SHAH -AARP GLOBAL NETWORK –USA (Vice Presidente)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2010 alle 18:40 sul giornale del 16 ottobre 2010 - 735 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, turismo, marche, aarp

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dl1





logoEV