Pesaro: biodiversità, un convegno dedicato alle rondini della notte

convegno chirotteri 2' di lettura 13/10/2010 -

Si svolgerà venerdì 15 ottobre, alle ore 9, a Pesaro, nelle sale di Villa Caprile, il quinto convegno, dei dodici previsti, promosso dalla Regione Marche in collaborazione con i gestori delle Aree Protette per celebrare il 2010: Anno internazionale della biodiversità, secondo gli intendimenti delle Nazioni Unite.



Tema di questo quinto appuntamento: i chirotteri, o rondini della notte. L’incontro, organizzato dal Parco regionale del Monte San Bartolo in virtù delle esperienze e delle conoscenze acquisite nelle campagne di studi e ricerche sulla popolazione dei chirotteri nel parco, permetterà di fare il punto sulle conoscenze scientifiche in materia e delle varie attività svolte da enti e istituzioni per la conservazione e la diffusione di questa utilissima specie di mammiferi.

“Si tratta – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Sandro Donati - di un momento di confronto importante, soprattutto tenendo conto che proprio in questi giorni l’UE ha dichiarato non raggiunto l'obiettivo di arrestare la perdita di biodiversità entro il 2010, anche se sono stati realizzati progressi significativi negli ultimi due anni. Sarà, inoltre, un’occasione utile per far meglio conoscere queste utilissime specie di mammiferi che, purtroppo, sono spesso avversate e, a volte, anche sterminate. I chirotteri sono elencati fra le specie protette già nella prima metà del XX secolo, essendo essi insettivori, e quindi utili a contenere la diffusione delle zanzare che, all’epoca, veicolavano la malaria in molte aree italiane. Anche più di recente le norme di legge e diverse importanti convenzioni internazionali, di cui l’Italia è parte contraente, sanciscono l’importanza dei chirotteri e ne stabiliscono la protezione, trattandosi di specie a rischio di estinzione".

Al convegno parteciperanno importanti studiosi delle Università di Urbino, di Perugia e di Firenze ed esperti operatori di Comuni, Parchi naturali e Istituzioni varie.






Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2010 alle 12:50 sul giornale del 14 ottobre 2010 - 435 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, biodiversità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dee





logoEV