Macerata: il consiglio comunale apre con un minuto di silenzio per gli Alpini, la Ciarlantini esce

1' di lettura 12/10/2010 -

Il Presidente del Consiglio Comunale di Macerata apre la seduta dell'assemblea chiedendo un minuto di silenzio per gli Alpini caduti in Afghanistan e lei, consigliere comunale dei Verdi, esce dall'aula. Protagonista della vicenda il Consigliere comunale Gabriella Ciarlantini, Verdi per Macerata.



La Ciarlantini, terminato il minuto di raccoglimento, è tornata in aula per il Consiglio consegnando un foglio ai colleghi in cui spiegava il proprio gesto. Il Consigliere comunale dei Verdi ha infatti spiegato che non vuole rendersi complice di una guerra che lei, come i cittadini, non ha deciso. Una guerra, conclude la Ciarlantini, che viola la Costituzione Italiana e che in nove anni ha prodotto solo morti e distruzione. Pertanto, il Consigliere dei Verdi ha confermato la propria posizione ed ha ribadito il proprio impegno a battersi contro questa guerra.






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2010 alle 20:03 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 639 letture

In questo articolo si parla di cronaca, consiglio comunale, macerata, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ddB