Ancona: tentò di baciare una tredicenne, indagato un albanese

Geografia giudiziaria 1' di lettura 12/10/2010 -

Un operaio albanese di 44 anni è indagato per tentata violenza sessuale. Nel 2005 tentò di abbracciare e baciare una tredicenne.



L'uomo si trovava in macchina con la ragazzina, stavano tornando a casa, nello stesso condominio a Collemarino.

La ragazza ha confermato ieri davanti al Gip tutto l'accaduto. Secondo il suo racconto, il conoscente l'avrebbe accompagnata in auto da un'amica al Viale della Vittoria. Durante il tragitto, l'albanese avrebbe iniziato a prenderle la mano per baciarla, per poi tentare di abbracciarla e baciarla sulla bocca una volta arrivati a destinazione.

L'albanese, che respinge le accuse, è accusato tentata violenza sessuale, nell'accezione di lieve entità ma aggravata dalla minore età della parte offesa. L'11 novembre verrà sentita anche un'amica della ragazza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2010 alle 16:02 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 611 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, tribunale, giustizia





logoEV