Fano: ubriaco aggredisce i proprietari di un bar, arrestato un 29enne ucraino

carabinieri 1' di lettura 11/10/2010 -

Danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse rivolte ad un ucraino di 29 anni, che domenica notte ha dato in escandescenza all'interno di un bar del centro storico di Fano.



L'uomo, clandestino, in evidente stato di ebbrezza alcolica ha tentato di aggredire i proprietari del locale dopo aver danneggiato alcuni tavoli e suppellettili del bar. Allertati immediatamente i Carabinieri, il giovane è stato tratto in arresto. Ma per riuscire a bloccare il 29enne, i militari hanno impiegato un pò ed hanno avuto una collutazione con lo stesso.






Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2010 alle 20:01 sul giornale del 12 ottobre 2010 - 645 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, 112, Sudani Alice Scarpini





logoEV