Civitanova: furti sulla costa, recuperata refurtiva per oltre 100 mila euro

escavatore 2' di lettura 06/10/2010 -

La fitta rete di controlli avviata nello scorso fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, allo scopo di arginare i furti che si erano consumati negli ultimi giorni in abitazioni ed autovetture, aveva già prodotto alcuni risultati col fermo di due romeni trovati in possesso di svariati materiali da scasso e trapani, fra cui gli artigianali trapani a mano utilizzati per praticare i fori nelle persiane. Nelle ultime ore sono state intensificate le pattuglie ed i controlli, non solo lungo la costa ma anche delle persone agli arresti domiciliari, e sono state ispezionate le officine meccaniche.



Pertanto i Carabinieri del Nucleo Operativo, durante un controllo in un'officina meccanica della zona, hanno rinvenuto tra le auto ed i mezzi parcheggiati un grosso escavatore (foto) risultato rubato a Pescara alcuni giorni fa. Un mezzo del valore di circa 100 mila euro restituito quindi ai legittimi proprietari. I due proprietari dell'area e titolari dell'officina meccanica, entrambi civitanovesi, di 45 e 50 anni sono invece stati denunciati per il reato di concorso in ricettazione.

Nel frattempo a Porto Recanati i controlli presso le abitazioni dei detenuti agli arresti domiciliari hanno fatto recuperare ai militari refurtiva varia quali telefoni cellulari e macchine fotografiche, provento di alcuni furti. E, presso l'abitazione di una donna del luogo, è stato anche scoperto un clandestino. Il materiale (foto) posto a sequestro è ora in caserma per il confronto con le denunce dei giorni passati per la restituzione ai legittimi proprietari.

La donna, oltre che per il reato di ricettazione, è stata denunciata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, in quanto ha dato ospitalità al tunisino clandestino che, dopo le formalità di foto-segnalamento, è stato condotto all’ufficio stranieri per le procedure di espulsione.








Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2010 alle 18:30 sul giornale del 07 ottobre 2010 - 744 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, porto recanati, civitanova marche, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cY7





logoEV