Castelplanio: tamponamento sulla Ss76, scende per aiutare ma viene investito e muore

ambulanza 1' di lettura 04/10/2010 -

Un tamponamento lungo la superstrada SS 76 in direzione di Ancona blocca il traffico. Un uomo, scende dal proprio mezzo per vedere cosa è successo, muore investito.



E' quanto successo a Castelplanio intorno alle 18 di domenica. Lungo la SS 76 due automobili tamponano e tre persone rimangono ferite gravemente ma non sono in pericolo di vita. Il traffico rimane bloccato in direzione Ancona per permettere ai soccorritori di intervenire e per rimuovere i mezzi incidentati.

Un uomo, Fulvio Lametti ed una donna, fermi nella lunga coda che si è creata, decidono di scendere dalla propria auto per andare a vedere cosa è accaduto poco più avanti. Poichè le Forze dell'Ordine intervenute sul posto per i rilievi del caso non permettono a nessuno di avvicinarsi, i due attraversano a piedi la corsia opposta in cui il traffico scorre regolarmente.

Inutile il tentativo dell'automobilista proveniente da Ancona di frenare per evitare l'impatto. Lametti, che si trovava più avanti rispetto alla donna, viene investito e muore sul colpo.

Sul posto, oltre il 118, la Polizia stradale e i Vigili del Fuoco. La SS 76 nel tratto del territorio di Castelplanio rimane così bloccata in entrambe le direzioni. Code lunghe alcuni chilometri si sono formate in poco tempo.






Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2010 alle 01:57 sul giornale del 04 ottobre 2010 - 1324 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, polizia stradale, castelplanio, ambulanza, 118, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cSt

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV