Sadam, Prc: 'Regione disattende impegni con il territorio per favorire gruppo Maccaferri'

prc 1' di lettura 01/10/2010 -

"Sorprende, anzi sconcerta, l’atteggiamento dell’assessore regionale Petrini rispetto alle soluzioni prospettate per la riconversione Sadam". Ad affermarlo è Giuliano Brandoni, del comitato regionale di Rifondazione Comunista



"Ricordo che l’impegno assunto dalla Regione - afferma Brandoni - era garantire, assieme al mantenimento dei livelli occupazionali, una riconversione che tenesse altresì conto delle priorità ambientali. Condizione necessaria di questo percorso era la trasparenza assoluta degli atti, in primis la presentazione di un piano industriale né reticente né opaco. Ancora una volta il gruppo Maccaferri fa il gioco delle tre carte e purtroppo l’esecutivo regionale accetta queste ambiguità".

"In realtà - conclude - le azioni che erano state intraprese, a cominciare dai limiti che riguardavano e che riguardano gli impianti di produzione energetica a biomasse, vengono disattesi a favore di un’impresa che, come al solito, nulla dà e, come sempre, aggiunge un ricatto in più ai lavoratori e ai loro bisogni".


da Giuliano Brandoni

Capogruppo Prc Consiglio regionale Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2010 alle 16:28 sul giornale del 02 ottobre 2010 - 606 letture

In questo articolo si parla di politica, giuliano brandoni, prc, sadam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cNF