counter

Sirolo: tentano la truffa dello 'specchietto rotto' ma vengono scoperti

polizia 1' di lettura 24/09/2010 -

Due siciliani di 35 e 19 anni sono stati fermati dalla polizia e denunciati per truffa. I due hanno cercato di truffare un uomo di 52 anni.



Il fatto è accaduto giovedì pomeriggio quando un uomo a bordo della sua auto è stato avvicinato dalla Golf dei truffatori. Uno strano rumore e lo specchietto smontato. I due truffatori hanno subito cercato di estorcere al 52enne 50 euro per la fittizia riparazione del danno.

L'uomo non è caduto nel tranello, ha annotato il numero di targa dalle macchina ed era pronto a chiamare i vigili urbani quando i truffatori hanno strappato gli di mano il foglio con scritta la targa e sono scappati. La vittima non si è persa d'animo ed ha chiamato le forze dell'ordine, denunciando l'accaduto. La polizia ha rintracciato e fermato i due siciliani pochi minuti dopo, in via Cameranense. Accompagnati in questura, i truffatori sono stati denunciati.






Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2010 alle 13:19 sul giornale del 25 settembre 2010 - 668 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cv5





logoEV
logoEV