counter

Senigallia: sub morto in Sardegna, slitta il rientro della salma

daniele modesti 1' di lettura 24/09/2010 -

Non farà rientro a Senigallia prima di metà della prossima settimana la salma di Daniele Modesti, il sub morto in Sardegna durante un'immersione.



L'autopsia disposta sul corpo di Modesti che dovrà accertare le cause del malore fatale per il sub pare non potrà essere eseguita prima di martedì o mercoledì. Solo dopo il nulla osta del magistrato competente infatti, la salma potrà essere restituita ai familiari e quindi riportata a casa.

Modesti, operaio, 47 anni, senigalliese ma da qualche tempo residente a Ostra, era un appassionati di immersioni. Si trovata non a caso in Sardegna. Giovedì mattina però qualcosa è andato storto e l'ultima immersione è stata fatale. Modesti si sarebbe sentito male quando era a quattro metri di profondità e avrebbe cercato di risalire. Ma quando è riemerso era troppo tardi.

L'uomo lascia la moglie Loretta e le figlie Alice e Federica, quest'ultima lo avrebbe reso nonno tra qualche mese.






Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2010 alle 21:30 sul giornale del 25 settembre 2010 - 879 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, daniele modesti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cyj





logoEV
logoEV