counter

Macerata: fermo a lato della strada con una borsa rubata ed un coltello, denunciato

polizia 1' di lettura 23/09/2010 -

Fermo con la propria auto a lato della strada in viale Indipendenza e trovato in possesso di un coltello a serramanico e di una borsa contenente vari oggetti e documenti di una donna maceratese, dei quali l’individuo non era in grado di fornire giustificazioni plausibili circa il possesso, è stato deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.



Si tratta di G.P., un 36enne residente in provincia di Macerata, già noto alle Forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e reati in materia di stupefacenti.

Gli Agenti, dopo aver scoperto la borsa durante il controllo, hanno provveduto alla verifica. Contattata telefonicamente, la donna avrebbe dichiarato di aver lasciato la stessa nel sedile della propria auto parcheggiata e regolarmente chiusa. Invitata quindi a controllare lo stato della propria automobile, la maceratese ha notato che uno dei finestrini era stato infranto e che la borsa era scomparsa.

La borsa con gli oggetti personali ed i documenti sono stati quindi restituiti alla legittima proprietaria mentre il coltello a serramanico è stato posto a sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2010 alle 18:55 sul giornale del 24 settembre 2010 - 601 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, Sudani Alice Scarpini, stradale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cvj





logoEV
logoEV