counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Jesi: operatore muore su una gru, salma recuperata dai vigili del fuoco

1' di lettura
898

vigili del fuoco

Un infarto sul posto di lavoro. Un operaio della Sider Rottami Adriatica, Renato Rossetti è morto giovedì pomeriggio. L'operatore lavorava sulla gru e si occupa del recupero di materiali ferrosi. E' deceduto a causa di un arresto cardiaco.

La morte è giunta all'improvviso. Renato Rossetti, 45 anni, è morto per arresto cardiaco mentre stava lavorando al braccio meccanico. Per recuperare corpo sono intervnuti i vigili del fuoco di Jesi.

La cabina della gru si trovava infatti a più di dieci metri di altezza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Jesi.



vigili del fuoco

Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2010 alle 00:06 sul giornale del 24 settembre 2010 - 898 letture