counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Assemblea legislativa: il Consiglio regionale per Sakineh

1' di lettura
699

“Sono lieta che il Consiglio regionale delle Marche abbia accolto la mia mozione in favore di Sakineh, la donna iraniana condannata alla lapidazione. L'impegno che l'Assemblea, alla unanimità si è preso è quello di essere in prima linea contro ogni violazione dei diritti della persona come ogni istituzione democratica deve sempre fare.”

Soddisfazione quella espressa dal Vice Presidente dell'l'Assemblea legislativa delle Marche e Consigliere regionale dell'IDV, Paola Giorgi, dopo l'approvazione della risoluzione, avvenuta martedì 21 settembre in Consiglio regionale che impegna la Giunta a trasmettere al Governo l'atto approvato, a sostenere in ogni sede la moratoria contro la pena di morte, a disporre una giagantografia della donna iraniana nei palazzi della Giunta e dell'Assemblea legislativa e a promuovere, con il Presidente del Consiglio, Vittoriano Solazzi, presso la conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative regionali, le iniziative più idonee alla difesa di Sakeineh e dei diritti civili.

“ L'adesione a questa mia mozione delle consigliere regionali, di maggioranza e di opposizione e dell'Assemblea legislativa tutta – conclude la Giorgi in una nota - rafforza una azione e quindi gli effetti, di una iniziativa che guarda non solo ad un caso specifico ma anche e soprattutto, a rafforzare un percorso forte e concreto in favore del rispetto di ogni diritto umano.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2010 alle 17:12 sul giornale del 24 settembre 2010 - 699 letture