counter

Civitanova: torna al bar con un pugnale dopo essere stato allontanato, denunciato

coltello aggressione 1' di lettura 22/09/2010 -

In evidente stato di ubriachezza molesta i clienti di un locale del lungomare nord e viene mndato fuori dal barista. Dopo insistenze, irritato, l'uomo si allontana dal locale ma lascia capire la voglia di vendetta. Così il barista allerta il 112 dei Carabinieri.



I Carabinieri del radiomobile di Civitanova, intervenuti immediatamente sul posto, hanno sorpreso l'uomo ad una cinquantina di metri dal bar e sembrava ci stesse ritornando. Alla vista dei militari, il 50enne di Civitanova, già noto alle Forze dell'ordine per episodi simili, ha gettato per terra qualcosa. Si tratta di un pugnale con la lama lunga 11 centimetri.

Raccolta l'arma e bloccato l'uomo, i militari lo hanno condotto in caserma dove è stato denunciato in stato di libertà per il reato di possesso abusivo di un'arma. Il coltello è stato quindi posto a sequestro.








Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2010 alle 18:53 sul giornale del 23 settembre 2010 - 583 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, civitanova marche, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/crr





logoEV
logoEV