counter

Fabriano: lutto nella cultura, è morta Vittoria Urbano Giuli

lutto 2' di lettura 13/09/2010 -

Grave perdita, per la cultura marchigiana e fabrianese in particolare, a seguito dell’improvvisa scomparsa di Vittoria Urbano Giuli, operatrice culturale molto attiva nelle Marche e nel resto d’Italia, nonché consorte del noto pittore Franco Giuli, cerretese di nascita e fabrianese di adozione.



La signora Urbano Giuli ha diretto per oltre trentacinque anni, nella città della carta, la galleria “La Virgola” che è stata punto di riferimento qualificatissimo per esposizioni d’arte di livello nazionale e internazionale.

Attenta conoscitrice dell’evoluzione artistica della seconda metà del Novecento ella ha anche organizzato dibattiti e conferenze su eventi importanti del farsi dell’arte contemporanea. Era noto il sodalizio spirituale e culturale (oltre che affettivo) con il marito, il noto pittore neo-costruttivista Franco Giuli, uno dei protagonisti dell’arte astratta del nostro tempo di cui è imminente l’uscita di una pubblicazione monografica, per le edizioni De Luca di Roma, a cura di Luciano Caramel, uno dei più significativi studiosi delle linee astratte europee e con testi di Giulio Carlo Argan, Maurizio Calvesi, Giorgio Cortenova, Nello Ponente, Luigi Lambertucci, Armando Ginesi, Filiberto Menna, Mariano Apa, Elverio Maurizi, Cesare Vivaldi e tanti altri. Alla preparazione del volume Vittoria Urbano si era particolarmente dedicata, affiancando il marito nella ricerca e sistemazione del materiale iconografico e letterario.

Vittoria Urbano per molti anni si era anche dedicata all’organizzazione di aste d’arte a favore dell’Associazione Oncologica Fabrianese e, sempre disponibile alle opere di beneficenza, si era impegnata recentemente con il Premio Vallesina per la gestione di un’asta a favore del progetto “Magnificat” di Padre Armando Pierucci a Gerusalemme. Contemporaneamente stava attivandosi per due mostre antologiche di Franco Giuli che, nel 2011, si terranno sia a Fabriano che ad Ancona sotto il titolo di “Cinquat’anni di pittura”. La scomparsa improvvisa e prematura di Vittoria Urbano Giuli lascia certamente un vuoto nel contesto culturale ed artistico dell’intero territorio.


   

da Armando Ginesi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2010 alle 15:16 sul giornale del 14 settembre 2010 - 915 letture

In questo articolo si parla di cultura, armando ginesi, lutto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/b5f





logoEV
logoEV