counter

A Roma riunione della Sede stabile di concertazione

Sara Giannini 2' di lettura 08/09/2010 -

“Le Regioni intendono svolgere un ruolo da protagonista per favorire lo sviluppo economico. Al Governo chiedono un confronto serrato e costruttivo sulle politiche industriali e sulle risorse disponibili, che può essere favorito anche dalla nomina del nuovo ministro”.



È quanto hanno ribadito oggi le Regioni al sottosegretario Stefano Saglia, nel corso della riunione – al Ministero dello sviluppo economico – della Sede stabile di concertazione, organismo previsto dalla legge finanziaria 2007, non più convocato dal mese di dicembre 2008. Le Regioni erano guidate dall’assessore Sara Giannini, in quanto le Marche coordinano la Commissione attività produttive della Conferenza delle Regioni e Province autonome. Le Regioni avevano chiesto un incontro al Ministero per approfondire le questioni relative ai distretti produttivi, alle politiche industriali innovative, alle modalità di accesso al credito di garanzia, e sulle crisi industriali nazionali.

“Su questi temi – ha sottolineato la Giannini – abbiamo deciso di costituire gruppi di lavoro congiunti tra Regioni e Ministero per favorire un confronto proficuo e costruttivo. Riteniamo questo primo appuntamento un passo avanti, verso la definizione di un calendario bimestrale di incontri, affinché le Regioni possano svolgere un ruolo strategico e importante a sostegno dell’innovazione, della ricerca e della competitività del sistema produttivo nazionale”.

Con l’incontro odierno, continua l’assessore, “le Regioni riprendono in mano le linee strategiche della nuova politica industriale (Industria 2015), ribadendo la loro essenziale centralità per favorire lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo italiano. Le Regioni restano comunque preoccupate e insoddisfatte degli esiti della manovra finanziaria nazionale che sottrae risorse importanti soprattutto sul versante degli investimenti del comparto produttivo, addossando i maggiori sacrifici proprio agli enti che debbono interpretare le esigenze del territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2010 alle 16:55 sul giornale del 09 settembre 2010 - 521 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, sara giannini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bUS





logoEV
logoEV