counter

I musulmani si schierano contro le iniziative legate alla visita di Gheddafi

Gheddafi in Italia 1' di lettura 31/08/2010 -

Suscita polemica nella comunità musulmana delle Marche la visita di Gheddafi a Roma.



I musulmani si ritengono offesi nel vedere il capo di un paese islamico a pranzo durante il Ramadan e uno spettacolo "deplorevole" di tante "ragazze a pagamento", scrive in una nota il presidente della comunità Islamica regionale, Mohamed Nour Dachan, già alla guida dell'Ucoii. Proprio lo spettacolo è, secondo i musulmani, lesivo della dignità delle persone magari in cerca di un'occupazione o che lavorano part time e faticano ad arrivare a fine mese.

E il pranzo si è svolto durante il periodo di digiuno trovandoci al ventesimo giorno del mese. Il mese di Ramadan - ricordano - è iniziato quest'anno l'11 agosto. I musulmani infine rivendicano il loro essere "cittadini marchigiani" quindi indipendenti da qualsiasi autorità esterna e ribadiscono il loro profondo rispetto per la cultura e la religione del Paese.






Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2010 alle 18:20 sul giornale del 01 settembre 2010 - 818 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, marche, italia, gheddafi, musulmani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bFC





logoEV
logoEV