Mar del Plata, arriva il compleanno dell'associazione

logo regione marche 3' di lettura 20/08/2010 -

L'Unione Regionale Marchigiana di Mar del Plata, celebrerà domenica il 34º anniversario della fondazione con un grande pranzo che si terrá presso i saloni del complesso sociale e sportivo dell’associazione situato in Mario Bravo e Rufino Inda.



Sono stati invitati all'evento soci, amici e simpatizanti nonchè le autorità comunali, i rappresentanti consolari e i dirigenti dell'associazionismo italiano marplatense e non solo. Per l'occasione verrà servito un menù alla nostrana: tra i piatti regionali la celebre porchetta marchigiana come di consueto curata dagli stessi componenti del Direttivo. Da assagiare pure la aromatica coppa maceratese.

Previsto uno spettacolo musicale con delle piú famose canzoni e canzonette del Bel Paese nonchè la presentazione del corale dell’associazione. Non mancheranno i sorteggi con premi favolosi e balli divertenti per tutta la serata. La Storia: L'Associazione é stata fondata nel 1976 da un gruppo di passionati immigranti marchigiani, con lo scopo di promuovere le tradizioni popolari, i costumi, le usanze, i valori che contradistinguono l'essere marchigiano e di offrire un punto di riferimento alle tante famiglie originarie della terra delle mille colline e delle vallate ubertose qui approdate sin dalla stessa fondazione della città avvenuta il 10 febbraio 1874.

Tra i promotori del sodalizio, Teodoro Bronzini, figlio diretto di portorecanatesi più volte Sindaco del municipio locale negli anni 50 e 60 nonchè personalitá di spicco della comunitá politica e sociale dell’Argentina. Il suo prestigio ha stimolato la firma dell'accordo di gemellaggio tra le cittá di Mar del Plata e Porto Recanati avvenuta il 3 dicembre 1993. Sono poi seguiti i protocolli di gemellaggio con i comuni di Sant’Angelo in Vado (PU) e San Benedetto del Tronto (AP), Altri veri fautori del sodalizio sono stati il vadese Celestino Grassi e Pompeo Mecozzi nativo di Amandola (FE), entrambi scomparsi negli ultimi anni e che per ben un quarto di secolo guidarono l’associazione con particolare successo.

Con piú di seicento associati, l'Unione Marchigiana é oggi un ente morale senza fini di lucro e con personalità giuridica che svolge iniziative nel campo sociale, culturale e sportivo. La sede, eretta con delle proprie mani dai soci fondatori, a pochi minuti dal centro della città, é immersa in un parco di circa 25.000 mq circondato d'un frondoso alberato dove si alza il maxi salone di feste, provisto da spaziosi impianti sanitari oltre ad una moderna sala d'ingresso mentre di fianco funzionano gli uffici e la biblioteca. Il complesso si complementa con una cucina interamente attrezzata e quindi un ampio "quincho".

All'interno dell'enorme parco sporge un campo giochi mentre nel settore riservato allo sport invece, si trovano due campi di calcio con i relativi servizi dove inoltre, annualmente viene ospitato il torneo delle associazioni italiane. Il Presidente attuale è il portorecanatese Natalio Caporaletti emigrato asieme alla sua famiglia nel’49. Il sodalizio conta su' un operoso gruppo di giovani che ne ha il compito della redazione ed edizione del bollettino sociale, "Il Picchio" di grande riscontro tra gli associati.

Tra le ultime iniziative del direttivo l’avviamento dei corsi gratuiti di lingua e cultura italiana per gli associati che d’altronde sono agevolati dal Servizio Marchigiani nel Mondo della Regione Marche ai sensi della L.R. 39/97 e 19/04. In programma invece, dal 28 al 4 settembre, una rassegana sull’immigrazione marchigiana con degli oggetti, fotografie, lettere, racconti e quant’altro allo scopo di far conoscere soprattutto alle nuove generazione un po’ la storia di tantissimi marchigiani ‘marplatensi’ che con il suo lavoro fecondo e sforzo senza scoriaggiamenti nei piú diversi settori, hanno contribuito all’espansione e potenziamento della cittá onorando cosi la loro terra natia.


da Unione Regionale Marchigiana di Mar del Plata




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2010 alle 18:22 sul giornale del 21 agosto 2010 - 650 letture

In questo articolo si parla di regione marche, spettacoli, Unione Regionale Marchigiana di Mar del Plata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boN





logoEV