Fermo grande protagonista all'Ischia Film Festival

ischia film festival 3' di lettura 21/07/2010 -

La grande vetrina dell'Ischia Film Festival  promuove ed esalta Fermo con il film "L'Erede": il consigliere provinciale  Rosanna Vitti presente all'evento per promuovere il territotio e i prodotti locali.



Dal 4 al 10 luglio si è svolta l’ottava edizione dell’Ischia Film Festival, unica rassegna cinematografica nel panorama internazionale che si occupa di cineturismo e location cinematografiche e che vede nel Comitato d’Onore permanente nomi prestigiosi come Vittorio Storaro, Mario Monicelli, Carlo Rambaldi e Giuliano Montaldo. Presente la stampa specialistica ed i media di tutto il mondo, richiamati dalla tradizione ormai consolidata della rassegna e da star del calibro di George Clooney.

L’appuntamento si è rivelato una prestigiosa occasione anche per presentare le bellezze del nostro territorio. All’Ischia Film Festival, infatti, è stato presentato il film “L’erede”, diretto da Michael Zampino e prodotto dalla Panoramic Film s.r.l. e Due PT Cinematografica Srl, con la sceneggiatura di Ugo Chiti (“Gomorra” e “Italians”), dello stesso Zampino e le scenografie di Cinzia Lo Fazio (“Angeli e demoni”), oltre ad un cast qualificato che vede, tra gli altri, Alessandro Roja, Guia Jelo e l’attrice fermana Tresy Taddei.

“L’erede” è una pellicola interamente girata nell’autunno 2009 ad Amandola e Sarnano, con scene quindi ambientate nell’area dei Monti Sibillini. La realizzazione di questo progetto ha visto la partecipazione - oltre che della Regione Marche, di Marche Film Commission (MFC) e dell’Istituto Commercio Estero (ICE) - anche dei Comuni di Amandola e Sarnano, delle Comunità Montane Monti Sibillini e Monti Azzurri, del Parco Nazionale Monti Sibillini e della Provincia di Fermo. Si tratta, quindi, del primo lungometraggio a forte connotazione marchigiana.

La sera del 7 luglio la Marche Film Commission, in collaborazione con l’ICE, ha inserito nel programma del Festival un evento di presentazione con un movie cocktail - durante il quale sono stati degustati i vini del Fermano - insieme a registi e produttori ospiti, con la visione del trailer del film ed un documentario sul backstage della realizzazione. A seguire si è tenuto, sempre nella sede del Festival presso il castello Aragonese, un incontro con la scenografa Lo Fazio, che ha seguito il progetto di produzione scegliendo luoghi, edifici ed arredi fin dalle prime scritture della sceneggiatura. E’ stata un’occasione importante per valorizzare e promuovere il nostro territorio, come ribadito durante la presentazione da Anna Olivucci del MFC e dal Consigliere della Provincia di Fermo Rosanna Vittori.

La sera dell’8 luglio si è tenuto su invito del rappresentante dell’ICE un incontro-cena con i rappresentanti marchigiani presenti al Festival. Ad entrambi gli eventi la Vittori ha partecipato portando il saluto della Provincia e sottolineando le bellezze e la ricca cultura del nostro territorio montano, luogo di ambientazione del film.

Il Consigliere ha inoltre ringraziato la produzione per una scelta che ha anche offerto occasioni di lavoro alle maestranze locali. “Quelli di Ischia sono stati momenti importanti per intessere relazioni - ha tenuto ad evidenziare - che potrebbero portare ulteriore sviluppo al nostro territorio, non solo per la vetrina offerta dalla visione del film, che speriamo sia distribuito ampiamente potendo così veicolare l’immagine dei nostri monti nel mondo, ma anche per creare nuove occasioni di collaborazione con il settore della cinematografia. Numerosi, e positivi, sono stati infatti i commenti sulla presentazione dei Sibillini e della loro valenza paesaggistico-culturale, che ho avuto occasione di illustrare in conferenza stampa. Vorrei infine ricordare come il film “L’erede” sia in corso di valutazione per essere presentato anche al Festival del Cinema di Venezia, un passaggio che rappresenterebbe un’ulteriore ed importantissima promozione per il territorio fermano”.








Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2010 alle 17:03 sul giornale del 22 luglio 2010 - 510 letture

In questo articolo si parla di fermo, provincia di fermo, ischia film festival, l'erede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atQ





logoEV