Fano: cade un piper dopo il decollo, illesi il pilota e i passeggeri

aeroporto fano 1' di lettura 17/07/2010 -

Un piper è precipitato su un campo di grano subito dopo il decollo. Il veivolo era partito dall'aeroporto di Fano. Illesi il pilota, Luigi Simoncini, e i due passeggeri.



Il piper, PA 28 RT, avrebbe dovuto raggiungere Arezzo, ma l'apparecchio, dopo essersi staccato dal suolo ad appena 50 metri di altezza, è precipitato sul campo con il carrello ancora aperto.

Probabilmente all'origine dell'icidente un guasto tecnico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2010 alle 18:38 sul giornale del 19 luglio 2010 - 1862 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, fano, aeroporto, piper

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akO


Credo che non sia questo il momento delle polemiche, ma delle RIFLESSIONI sì: per esempio sul significato delle circa 3.500 firme dei fanesi che si sono dichiarati CONTRO il potenziamento dell'aeroporto e per la realizazzione del parco urbano PER TUTTI, soprattutto a beneficio della buona salute delle future generazioni...<br />
Andate a vedere, giù al Campo d'aviazione, che fine stanno facendo le pianticelle del nascituro parco. Manca acqua certamente, ma più ancora continua a mancare la volontà politica di realizzare veramente UN PARCO URBANO, che - come dicono anche al Comitato Bartolagi - non è affatto alternativo e anzi è compatibile con l'aeroporto così com'è.

Poteva andare peggio, per fortuna senza gravi conseguenze o per la bravura del pilota o per fortuna. <br />
Data la stagione e la natura del campo di sterpaglie secche si poteva facilmente innescare un incedio, come è successo in un caso simile propio oggi domenica a Viterbo, dove ci sono state due vittime.<br />

claudio caprara

Commento sconsigliato, leggilo comunque