Fano: 'Una serata con Paolo Borsellino e la sua scorta', un evento per ricordare

1' di lettura 14/07/2010 -

Il Movimento delle Agende Rosse della provincia di Pesaro Urbino organizza l'evento "Una serata con Paolo Borsellino e la sua scorta" per ricordare il magistrato ucciso insieme alla sua scorta 18 anni fa nella strage di Via D'Amelio.



"Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla. Perché il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare". Paolo per noi è vivo, e continuerà a vivere per sempre nei nostri pensieri, nelle nostre parole, nelle nostre azioni.

E' per ricordare un uomo che ha amato questo Paese fino alla morte, fino all'estremo sacrificio, alcune persone provenienti dalla provincia di Pesaro Urbino si sono incontrate ed unite per dar vita alla sezione locale del "Movimento delle Agende Rosse", fondato da Salvatore Borsellino per non smettere mai di chiedere giustizia per suo fratello e per tutti gli italiani che ogni giorno sono costretti a convivere con la mafia.

L'evento si terrà il 19 Luglio 2010, presso l'Anfiteatro Rastatt di Fano, alle ore 21:00. Nel corso della serata vi saranno proiezioni video di interviste rilasciate da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a cura a cura di diverse associazioni locali e la lettura di alcuni brani tratti da "L'agenda rossa di Paolo Borsellino" della redazione di 19luglio1992.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2010 alle 16:14 sul giornale del 15 luglio 2010 - 852 letture

In questo articolo si parla di cultura, paolo borsellino, Movimento Agende Rosse, locandina_una serata con borsellino, agende rosse