Atletica: gli azzurri agli europei ed ai mondiali juniores

Daniela Reina 2' di lettura 11/07/2010 -

Sta per entrare nel vivo la stagione internazionale dell’atletica. Quest’anno l’appuntamento clou è con gli Europei di Barcellona, dal 27 luglio al 1° agosto, e ci saranno anche quattro marchigiani.



Nel lancio del martello, Clarissa Claretti è pronta ad indossare la sua ennesima maglia azzurra. Per la fermana, l’obiettivo di cogliere la sesta finale consecutiva in un grande evento: non sarà impresa facile, ma ai recenti Assoluti si è ben espressa, tornando ad avvicinare la soglia dei 70 metri. Insieme a lei, in gara nello stadio che ospitò i Giochi Olimpici del ’92, anche la pluricampionessa italiana dei 400 metri, Daniela Reina. La camerte però si è ormai tramutata in specialista della doppia distanza (scendendo fino a 2’01”09) e quindi si cimenterà sugli 800, oltre che nella staffetta 4x400. Al maschile, la maratona vedrà impegnati lo jesino Daniele Caimmi e l’altro specialista Denis Curzi, di Centobuchi, con l’obiettivo per entrambi di contribuire anche ad un buon piazzamento nella Coppa Europa a squadre.

Ai quattro, già sicuri del posto in Nazionale, potrebbe aggiungersi un quinto nome: quello del giovane giavellottista Gianluca Tamberi, ventenne di Offagna, che dopo gli exploit invernali (titolo tricolore assoluto e primato italiano under 23) deve ancora confermarsi pienamente. Sabato sera ha gareggiato al meeting belga di Heusden-Zolder, piazzandosi decimo con 66.97. Tamberi verrà iscritto agli Europei, ma la sua convocazione diventerà effettiva soltanto dopo una verifica tecnica, che avrà luogo nel corso dei raduni pre-manifestazione. Nella settimana che precede la rassegna continentale, l’attenzione sarà invece sui Mondiali juniores, che si terranno a Moncton (Canada), dal 19 al 25 luglio.

Tra i 41 azzurrini convocati, tre marchigiani. Il discobolo ascolano Eduardo Albertazzi, primatista italiano di categoria, si presenta con l’ottava misura stagionale a livello mondiale (62.26 a San Benedetto del Tronto lo scorso 5 maggio) e quindi ha fondate ambizioni per un posto in finale. Si sono meritati la partecipazione, con pieno merito, anche il saltatore in alto Gianmarco Tamberi (fratello minore del giavellottista Gianluca) e la martellista Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche), campionessa italiana juniores.

Elenco dei marchigiani in azzurro Campionati Europei – Barcellona (Spagna), 27 luglio-1° agosto

Maratona: Daniele Caimmi (Fiamme Gialle) e Denis Curzi (Carabinieri)

800 metri e staffetta 4x400 metri: Daniela Reina (Fiamme Azzurre/Atl. Avis Macerata)

Lancio del martello: Clarissa Claretti (Aeronautica)

Lancio del giavellotto (in attesa di verifica): Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle/Bruni Vomano)

Campionati Mondiali juniores – Moncton (Canada), 19-25 luglio

Salto in alto: Gianmarco Tamberi (Bruni Vomano)

Lancio del disco: Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle/ASA Ascoli Piceno)

Lancio del martello: Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2010 alle 16:37 sul giornale del 12 luglio 2010 - 547 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, daniela reina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6l