Incontro con Berlusconi, Spacca: profonda delusione, ora 'spegneremo' le competenze ex Bassanini

gian mario spacca 1' di lettura 09/07/2010 -

"Profonda delusione. E’ come se si fosse riunita una famiglia e il fratello più grande e più ricco abbia deciso di lasciare tutto il peso dei sacrifici su quello più debole e più povero".



"Non abbiamo chiesto questo incontro per difendere le Regioni, quanto per salvaguardare i servizi ai cittadini sui diritti fondamentali quali il reddito, l’occupazione, la salute, i servizi sociali, la mobilità. Purtroppo gli sforzi delle Regioni non sono serviti a nulla. A questo punto non ci resta che procedere con lo ‘spegnimento’ delle competenze che la Bassanini ha attribuito alla Regione".

Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, al termine dell’incontro tra le Regioni e il presidente del Consiglio Berlusconi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2010 alle 16:29 sul giornale del 10 luglio 2010 - 543 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, gian mario spacca, Silvio Berlusconi, manovra economica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3z





logoEV