counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Salute mentale e sport, tutti in Puglia per promuovere l'integrazione

2' di lettura
686

Roberto Grelloni

Quando lo sport fa integrazione: ci sono anche 80 marchigiani tra gli oltre 1200 partecipanti provenienti da tutta Italia più cinque delegazioni estere che raggiungeranno la Puglia per il decimo meeting nazionale dell'Anpis dal titolo “Sottosopra 2010”.


Si incontreranno sabato 30 maggio a Carovigno (Brindisi), i ragazzi dell'Associazione Nazionale Polisportive per l'Integrazione Sociale, la onlus che raduna 85 polisportive da tutta Italia per affrontare, attraverso lo sport, i problemi del disagio mentale e sociale. Con loro, delegazioni anche da Francia, Spagna, Inghilterra e Argentina.

Una settimana, fino a domenica 6 giugno, davvero intensa. Che prevede anche una Maratona Solidale aperta alla cittadinanza (Latiano, venerdì 4) al termine della quale si terrà una festa con sbandieratori, clown e artisti di strada. Non mancheranno naturalmente i classici tornei per squadre di calcio a 5, beach volley e basket. Sono previste inoltre feste, escursioni ed altre attività ludiche. Il tutto per vincere lo stigma, l'emarginazione e per la solidarietà tenendo sempre a mente il metodo innovativo promosso da Franco Basaglia, a 30 anni dalla legge 180 che sancì la chiusura dei manicomi in Italia.

Oltre all'attività sportiva, l'Anpis darà spazio anche ad un convegno dal tema “Metti in moto la Salute Mentale”, il 1° giugno a Otranto al quale parteciperanno anche l'anconetano Roberto Grelloni, presidente nazionale dell'Anpis, Marco D'Alema (fratello di Massimo), presidente nazionale dell'Airsam, e Gisella Trincas, presidente nazionale dell'Unasam.

“Un evento unico nel suo genere – afferma il presidente Roberto Grelloni – per dare un segnale forte di integrazione sociale. Centrale non sarà la malattia ma il protagonismo dei singoli. Un ringraziamento speciale alla Regione Puglia che ci ospita e che con il suo aiuto ha contribuito a rendere possibile questa iniziativa”.





Roberto Grelloni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2010 alle 19:56 sul giornale del 26 maggio 2010 - 686 letture