counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Risse in campo: a Senigallia aggrediscono l'arbitro, a Ostra litigano i tifosi

1' di lettura
587

calcio

Due partite in programma per i play off di C2 di calcio a cinque sono state sospese per intemperanze dei giocatori e del pubblico. A Senigallia è stata sospesa Audax-Montecchio mentre ad Ostra è stata sospesa la gara tra l'Ostrense e l'Omiccioli di Calcinelli.

A Senigallia a far precipitare la situazione è stata l'aggressione messa in atto da un gruppo di tifosi del Montecchio nei confronti dell'arbitro. Si stava disputando la gara di ritorno dei playoff di calcio a 5 serie C2. All’andata l’Audax era stata sconfitta per 6-1 ma nella gara di ritorno i padroni di casa erano andati negli spogliatoi sul vantaggio di 5-2. Proprio durante la puasa un gruppo di facinorosi di Montecchio sono entrati in campo aggredendo i direttori di gara. Fondamentale l'intervento della Polizia che ha bloccato i tifosi e sospeso la gara. Al momento sono in corso le indagini per identificare gli autori dell'aggressione.

Gara sospesa anche ad Ostra, a pochi chilometri dalla spiaggia di velluto, dove in campo si stavano sfidando Ostrense-Omiccioli. In questo caso a far degenerare la situazione è stata la tifoseria ospite, protagonisti di una rissa in campo. L'arbitro, oltre ad espellere quattro giocatori dell'Ostra e tre del Saltara, ha sospeso la partita con l'intervento dei Carabinieri.



calcio

Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2010 alle 15:34 sul giornale del 17 maggio 2010 - 587 letture