counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Salone del libro, Solazzi inaugura lo Spazio Marche

2' di lettura
742

Salone Internazionale del libro di Torino

Si è aperto ufficialmente giovedì 13 maggio lo Spazio Marche alla XXIII edizione del Salone Internazionale del libro di Torino.

Ad inaugurare lo stand è stato il presidente dell’Assemblea legislativa Vittoriano Solazzi. “E’ importante essere qui al Salone di Torino, un appuntamento che è tra i più rilevanti a livello nazionale e internazionale, per promuovere le Marche, i suoi editori, i suoi scrittori – ha sostenuto il Presidente – Con la presenza delle province marchigiane, dei comuni, delle università e delle fondazioni rappresenta un modo prestigioso per presentare le nostre pubblicazioni, la nostra storia, le tradizioni, il territorio, la cultura.” Nello stand, allestito da Assemblea e Giunta regionale, il tema della “memoria svelata”, scelto per l’edizione del 2010, assume il volto di Padre Matteo Ricci (1552 - 1610), ambasciatore del dialogo interculturale tra Oriente e Occidente. Scorrendo le pareti si viaggia nel tempo passando dalle immagini della Cina dei Ming, tratte dalla mostra dedicata al missionario per il quarto centenario della morte, ad un’icona del cinema dei nostri giorni, Dustin Hoffman, testimonial delle Marche attraverso l’interpretazione dell’Infinito di Leopardi.

Lo spazio di 140 metri quadri mantiene la posizione strategica accanto all’ingresso principale, ma propone un nuovo allestimento “open space”. Al centro dell’area si trova una sorta di piazza aperta dove il visitatore può passeggiare liberamente, sostando tra le bancarelle ricolme di libri che testimoniano la vivacità dell’editoria marchigiana. Ad animare lo stand, oltre all’Assemblea legislativa e alla Regione Marche, con gli assessorati alla cultura, all’ambiente e al turismo, ci sono numerosi comuni, le cinque province, le università, le fondazioni. Presenti anche la Mediateca delle Marche, l’Amat e soprattutto gli editori provenienti da tutto il territorio, circa cinquanta, e l’Arem, l’associazione che li riunisce (associazione regionale editori marchigiani). Tra i protagonisti anche i diciassette comuni insigniti della bandiera arancione che avranno il compito di presentare il patrimonio enogastronomico con degustazioni di vini e prodotti tipici. Il ricco calendario di appuntamenti prevede un evento ogni ora, da oggi fino alla serata di domenica 16. Tutto ciò che accade all’interno dello stand sarà visibile in rete grazie alla diretta streaming curata dalla web tv dell’Assemblea, ogni giorno, a partire dalle ore 10. Attraverso il portale www.assemblea.marche.it, con un link nel sito dell’assessorato alla cultura, potranno essere viste in tempo reale le presentazioni di libri, riviste e cataloghi, le interviste, le testimonianze e la galleria fotografica.





Salone Internazionale del libro di Torino

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2010 alle 18:33 sul giornale del 14 maggio 2010 - 742 letture