counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ancona: Uscita Ovest, il Cipe ha approvato il progetto preliminare

2' di lettura
2296

uscita a ovest

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha giovedì approvato, a Roma, il progetto preliminare dell’Uscita a Ovest del porto di Ancona. Entro un mese, il promotore Impregilo dovrà predisporre il bando per l’aggiudicazione del progetto definitivo, con le prescrizioni previste dal Cipe.

“Oggi – spiega il presidente della Regione Gian Mario Spacca - è una giornata importante per la Regione che da sempre lavora per la valorizzazione della portualità e per il potenziamento dei sistemi logistici integrati porto-aeroporto-interporto, di cui l’Uscita a Ovest rappresenta un tassello fondamentale. È una giornata importante per la città di Ancona che vede concretizzarsi un progetto atteso da tempo che consentirà non solo di dare slancio allo sviluppo del porto, ma anche di migliorare la viabilità interna del capoluogo e dunque la qualità della vita dei suoi cittadini. Una giornata importante per tutte le Marche: l’Uscita a Ovest rappresenta, infatti, un’opera strategica per lo sviluppo infrastrutturale ed economico dell’intera regione. Con il via libera del Cipe al progetto preliminare del collegamento porto-autostrada, ci auguriamo ora che si proceda il più celermente possibile per l’avvio di questa infrastruttura”.

“Siamo al punto di svolta di una lunga vicenda urbanistica che rilancia Ancona come capoluogo regionale”, commenta soddisfatto l’assessore alle Infrastrutture, Luigi Viventi, che ha partecipato alla riunione del Cipe. “ La Regione ha assolto al proprio ruolo con responsabilità e celerità. La pratica era ferma da alcuni mesi. Ci siamo subito attivati per iscrivere la questione all’ordine del giorno del Cipe e l’approvazione odierna premia il nostro lavoro. Si conferma come quello regionale sia un governo del fare, che sta imprimendo un’accelerazione decisiva a tutta la programmazione infrastrutturale delle Marche”.

La Regione aveva approvato il progetto preliminare dell’Anas nel 2006. Il lungo iter amministrativo, per quanto riguarda la competenza regionale, ha trovato una conclusione con la delibera 1308 dell’agosto 2009, che si è definitivamente perfezionato nel mese di novembre dello stesso anno. Da allora attendeva solo l’iscrizione all’ordine del giorno del Cipe, più volte sollecitata e che si è oggi concretizzata.





uscita a ovest

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2010 alle 17:31 sul giornale del 14 maggio 2010 - 2296 letture