counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corinaldo: morta in casa, disposta l’autopsia

1' di lettura
712

ambulanza generico

Una donna di Corinaldo è morta sabato sera per motivi ancora da accertare. È stata trovata riversa a terra dal marito e nonostante il tempestivo intervento dei medici del 118 non c’è stato nulla da fare. Ancora da tutte da chiarire le cause del decesso.

Tutto è avvenuto a Corinaldo in via Olmigrandi, in zona cimitero, dove la donna, di circa 50 anni, viveva con il marito e la figlia ventitreenne. Il fatto è accaduto all’ora di cena, proprio mentre la corinaldese stava cucinando. Il marito, uscito pochi minuti prima, l’aveva lasciata indaffarata nel preparare la cena, rientrato poco dopo l’ha trovata riversa sul pavimento. Immediatamente allertati, i medici del 118 sono intervenuti per salvare la donna ma non c’è stato nulla da fare. I soccorritori hanno potuto solamente costatarne il decesso.

Il corpo della corinaldese è stato portato all’ospedale di Torrette di Ancona per l’autopsia. L’esame autoctono infatti cercherà di stabilire le cause del decesso, ancora avvolto dal mistero. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri di Corinaldo la quale ha cercato subito di ricostruire quanto accaduto. Secondo le ultime indiscrezioni, sulla testa della donna sarebbe stata trovata una vistosa ferita, da collegare alle eventuali cause del decesso. La pista più probabile è quella del malore, forse un ictus, che avrebbe fatto perdere i sensi alla corinaldese, la ferita alla testa potrebbe essere dovuta alla caduta. La notizia ha suscitato molto sgomento nel paese gorettiano, in particolar modo nell’ambiente dell’Acli dove il marito era molto conosciuto.


ambulanza generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2010 alle 23:45 sul giornale del 03 maggio 2010 - 712 letture