counter

Presentata a Roma la ColleMar-athon, gareggeranno anche gli onorevoli Lupi e Gozi

Presentata a Roma la ColleMar-athon 2' di lettura 29/04/2010 - E’ stata presentata a Roma, nella Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, l’VIII edizione della maratona internazionale ColleMar-athon, che si terrà domenica 2 maggio alle ore 9 e che vede quest’anno al suo interno anche il “1° Campionato italiano di maratona per parlamentari” edil “1° Campionato italiano di maratona per amministratori di enti pubblici regionali, provinciali e comunali”.

L’iniziativa, patrocinata dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica, è stata illustrata dall’assessore alle Attività Sportive della Provincia di Pesaro e Urbino Massimo Seri e dal presidente del Comitato organizzatore della ColleMar-athon Annibale Montanari, insieme agli onorevoli Maurizio Lupi, Sandro Gozi e Massimo Vannucci, alla presenza dei sindaci di Mondavio Federico Talè e Barchi Sauro Marcucci e del vice sindaco di Piagge Marco Carnaroli. Presente anche Ulderico Bertolucci, il “maratoneta di Dio” (noto per le sue imprese, tra cui la Macerata – Pechino a piedi), che parteciperà alla ColleMar-athon col numero 1. Alla conferenza ha preso parte anche una rappresentanza del Panathlon di Pesaro e dell’Ordine dei geometri.

La manifestazione, sotto l’egida di Coni, Fidal e Uisp, ha visto nella scorsa edizione la partecipazione di oltre 1.000 maratoneti provenienti da tutta Italia e da 13 paesi stranieri. L’edizione 2010, sulla classica distanza di 42,195 chilometri, si snoderà su un suggestivo percorso dal colle di Barchi al mare di Fano (passando per Mondavio, Orciano, San Giorgio, Piagge, Cerasa e San Costanzo).

Numerosi i patrocini: Anci, Upi, Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Comunità Montana del Metauro, Comuni di Barchi, Mondavio, Orciano, San Giorgio, Piagge, San Costanzo, Fano, Comitato Italiano Unicef, Comitati Avis, Aido e TeleThon. Va ricordato che la “ColleMar-athon” è chiamata anche “Maratona dei valori”, poiché persegue scopi benefici e sostieene progetti umanitari, devolvendo buona parte delle quote di iscrizione ad Unicef, Avis, Aido e TeleThon.

Il programma dettagliato è sul sito www.collemar-athon.com









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2010 alle 17:29 sul giornale del 30 aprile 2010 - 480 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondavio, roma, san costanzo, pesaro, orciano, Provincia di Pesaro ed Urbino, Massimo Vannucci, Collemar-athon, san giorgio, cerasa, maurizio lupi, sandro gozi