counter

Decreto incentivi, entra il settore calzaturiero

massimo vannucci 1' di lettura 29/04/2010 - Grande soddisfazione dell'on. Pd Massimo Vannucci che ha presentato l'emendamento.

Approvato dalle Commissioni Attività produttive e Finanze della Camera dei Deputati l'emendamento presentato dall'onorevole Massimo Vannucci e controfirmato da tutto il gruppo del PD che estende anche al settore calzaturiero e della pelletteria le agevolazioni fiscali per le spese che le aziende affrontano per la ricerca industriale lo sviluppo precompetitivo e la predisposizione di campionari. Sono state infatti inserite anche le tipologie di prodotti della tabella Ateco 15 che comprende tutti i prodotti in pelle e le calzature.

“Sono molto soddisfatto- afferma l'on.Vannucci che è più volte intervenuto nel dibattito in commissione in quanto i primi pareri di relatori e Governo erano negativi - in quanto non si sarebbe compresa la esclusione delle calzature in un provvedimento che riguarda il sistema moda del Made in Italy di cui i prodotti in pelle e le scarpe sono parte essenziale. La situazione si è sbloccata nella notte dopo una votazione che aveva visto soccombere la maggioranza che a quel punto si è aperta ad apporti costruttivi come il nostro che fra l'altro era accompagnato da analoghi emendamenti di PDL e Lega”.

Il decreto incentivi sarà definitivamente approvato dall'aula la settimana prossima dopo aver acquisito i pareri delle commissioni competenti prima delle quali quella del bilancio di cui l'on. Vannucci fa parte e che è stato incaricato dal gruppo di seguire l'atto.

da Massimo Vannucci
Partito Democratico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2010 alle 17:45 sul giornale del 30 aprile 2010 - 531 letture

In questo articolo si parla di politica, Massimo Vannucci, Calzature, camera dei deputati, incentivo





logoEV
logoEV