counter

Confindustria Marche e Regione insieme per la promozione turistica

Serenella Moroder 2' di lettura 28/04/2010 - Confindustria Marche presenta il programma di lavoro del consorzio "Marche Viaggiare", mirato alla promozione e alla commercializzazione del patrimonio turistico regionale. Presente anche l'assessore regione Serenella Moroder.

Vendere il territorio insieme al prodotto, creando un "brand Marche" che consenta al turismo di diventare il secondo motore di sviluppo economico della Regione. La Consulta Regionale delle imprese turistiche di Confindustria Marche presenta il programma di lavoro, da svolgere insieme all'ente regionale, per promuovere al meglio il prodotto turistico marchigiano.
Mario Calvaresi, presidente della Consulta, va subito al punto: "Il turista è un portafogli con due game. Brutto da dire, ma è solo con investimenti mirati che possiamo fare del patrimonio turistico della nostra regione il volano per altri settori".

Fare sistema: ecco la parola d'ordine che, secondo Confindustria, dovrà guidare l'azione della nuova giunta regionale per la promozione e il miglioramento dell'offerta. Stefano Gregori (Confindustria Macerata) rivolge l'attenzione alle strutture turistiche da migliorare, "per attrarre nelle Marche chi ha una cultura medio-alta e più soldi da spendere", e chiede il potenziamento dell'aeroporto di Falconara: "Il turista deve sapere dove atterra, soprattutto se vogliamo puntare anche sul Nord Europa". Il Consorzio "Marche Viaggiare", che include i maggiori operatori del settore affiliati a Confindustria, lavora proprio in questa direzione: "Oltre alla promozione, che è filosofia, dovremo agire con forza anche sulla commercializzazione".

L'assessore Moroder raccoglie la sfida e ribadisce il ruolo fondamentale svolto dallo spot con Dustin Hoffman, che verrà "riproposto nuovamente, anche all'estero, perché rappresenta un occasione più unica che rara per far conoscere le Marche. Dobbiamo battere il ferro finchè è caldo". "Noi non siamo la nuova Toscana. Siamo le Marche - spiega ancora l'assessore - punteremo con decisione sulla qualità, tanto che la Regione ha già stanziato dei fondi per ristrutturare le strutture ricettive".





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2010 alle 16:56 sul giornale del 29 aprile 2010 - 1003 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, serenella moroder, Confindustria Marche, emanuele barletta, assessorato al turismo regione marche, mario calvaresi, stefano gregori





logoEV
logoEV